Anonim

Come viene calcolata la tassa di trasporto

Prima di tutto, è necessario comprendere la composizione dell'imposta sui trasporti e monitorare tempestivamente tutte le modifiche legislative in questo settore.

Image

Per calcolare la tassa di trasporto, è necessario tenere conto della base imponibile in base a:

  • potenza del motore (potenza);
  • la dimensione della quota nella proprietà del veicolo (l'auto è interamente e totalmente di tua proprietà o sei solo un comproprietario);
  • aliquota fiscale, che è stabilita dalle leggi delle entità costituenti della Federazione Russa sulla base di un cavallo di potenza (in assenza di tale legge, deve essere applicata l'aliquota specificata nel Codice Fiscale della Federazione Russa).

È anche importante considerare il periodo per il quale viene calcolata l'imposta. Per calcolare la tassa di trasporto, viene preso l'intero mese di immatricolazione del veicolo. Allo stesso tempo, se il veicolo è stato cancellato prima del 15 ° giorno del mese (incluso), il mese in cui il veicolo è stato cancellato non è incluso nel calcolo delle imposte.

Dal 2018, per alcune auto costose, il coefficiente per il calcolo della tassa sui trasporti (la cosiddetta tassa sul lusso) è stato ridotto. In precedenza, per le auto con un valore compreso tra 3 e 5 milioni di rubli inclusi, venivano applicati tre coefficienti, che dipendevano dall'età dell'auto. Se sono trascorsi due o tre anni dall'anno in cui è stata fabbricata la vettura, il coefficiente era 1, 1. Se è passato da un anno a due anni - 1.3. E se non è trascorso più di un anno, era in vigore il fattore di correzione di 1, 5. Ora, per le auto da 3 a 5 milioni di rubli inclusi e non più vecchi di tre anni, viene applicato un coefficiente di 1, 1. Questa regola è in vigore dal 7 marzo 2018 (non sono state fornite disposizioni transitorie).

Puoi visualizzare l'elenco dei veicoli da 3 a 5 milioni di rubli sul sito ufficiale del Ministero dell'industria e del commercio della Russia. In genere, questo elenco viene pubblicato ogni anno entro il 1 ° marzo (la versione corrente dell'elenco al momento della pubblicazione è disponibile qui).

Audi TT RS Coupe Audi TT RS Coupé Audi TT RS Coupé

Ad esempio, calcoliamo la tassa di trasporto che sarà pagata nel 2018 per la Audi TT RS Coupé alle seguenti condizioni:

  • la potenza del motore è di 400 CV;
  • il proprietario è uno;
  • aliquota fiscale - 150 rubli / CV;
  • l'auto è stata immatricolata l'11/05/2017 (il che significa che sono stati immatricolati due mesi interi su 12);
  • l'auto è stata lanciata nel 2017, il suo costo è di 4.170.000 rubli%
  • incluso nell'elenco di automobili sopra riportato con un costo medio compreso tra 3 e 5 milioni di rubli.

La formula per il calcolo della tassa di trasporto per il 2017:

400 x 1 x 150 x 2/12 x 1.1 = 11000 sfregamenti.

Dopo aver effettuato autonomamente il calcolo della tassa di trasporto, controllare i dati indicati nell'avviso fiscale. Se alcuni di essi sono errati o il risultato del calcolo ricevuto non corrisponde al calcolo dell'autorità fiscale, contattare l'ufficio delle imposte con una dichiarazione sul ricalcolo della tassa di trasporto. Nell'intestazione, indicare il nome del richiedente, l'indirizzo di registrazione, nonché i dati dell'ufficio delle imposte. Successivamente, indica le circostanze del caso e il calcolo corretto della tassa di trasporto, nonché il motivo per cui il tuo calcolo non coincide con il calcolo dell'ispettorato fiscale. Quindi chiedere una revisione del calcolo del controllo fiscale.

Se si ha diritto a un'esenzione che non è stata presa in considerazione nel calcolo dell'imposta, inviare una dichiarazione all'ispettorato fiscale per ricalcolare l'imposta sui trasporti in modo da riflettere l'esenzione. Sarà utile allegare copie dei documenti a conferma del beneficio per l'applicazione.

Importante: l'imposta sui trasporti viene pagata entro il 1 ° dicembre dell'anno successivo al periodo d'imposta scaduto (anno civile).

Se l'auto è stata venduta, ma è arrivata la tassa

Image

Se hai venduto il veicolo, ma hai ricevuto un avviso fiscale per errore, presenta una domanda all'ufficio delle imposte sulla necessità di ricalcolare. Questo può essere fatto sia personalmente presso l'autorità fiscale territoriale, sia attraverso un account personale sul sito Web nalog.ru (sarà necessario ottenere in anticipo un login e una password per accedere allo stesso ufficio delle imposte). Spesso sorgono errori dovuti al fatto che l'autorità fiscale non dispone di informazioni sulle modifiche ai dati di registrazione sull'auto venduta. Il nuovo proprietario deve fare domanda allo STSI con una dichiarazione sul trasferimento di proprietà e la modifica dei dati di registrazione entro dieci giorni dalla data di acquisto del veicolo. In caso contrario, è necessario contattare la polizia stradale per interrompere la registrazione del veicolo. Allegare ad esso copie dei documenti che confermano la transazione (contratto di vendita) e non dimenticare di indicare che si chiede alla polizia stradale di notificare all'ufficio delle imposte la rimozione del veicolo dalla registrazione.

Se l'auto è stata rubata e la tassa è arrivata

Se il veicolo è stato rubato, è necessario contattare le autorità degli affari interni con una dichiarazione sul furto dell'auto. Sulla base della domanda, verrà presa la decisione di avviare un procedimento penale in merito al furto. Un veicolo dirottato non è soggetto a tassazione. Se la tua auto non viene trovata, puoi inviare una dichiarazione alla polizia stradale per interrompere la registrazione del veicolo. Gli agenti di polizia stradale, a loro volta, invieranno le informazioni all'ufficio delle imposte entro dieci giorni lavorativi dalla data di cessazione della registrazione del veicolo. Tuttavia, non sarà superfluo inviare una dichiarazione indipendente lì per ricalcolare la tassa di trasporto, allegando copie dei documenti che confermano il furto (una copia del certificato di furto dell'auto o di avviare un procedimento penale).