Anonim

CLUB “CAR LOVE”

L'accoglienza

GIOCO GRANDE

UN DOMANI È STATA UNA MACCHINA

IGOR MORGARETTO

Alla vigilia dell'anniversario della rivista, abbiamo deciso di saperne di più sui nostri lettori. Per questo, uno speciale questionario è stato pubblicato in ZR, 2003, n. 2. Le domande sono state divise in tre gruppi. Il primo è un'analisi dei lettori e della sua flotta diversificata. La seconda - domande sulla tua prossima auto e la terza - fantasie gratuite sull'argomento: "l'auto dei miei sogni".

I primi questionari arrivarono agli editori letteralmente due giorni dopo la vendita della rivista, e quando questo materiale fu consegnato a ZR, furono ricevuti (e processati) oltre tremila questionari. Questo lavoro continua, ma nel numero dell'anniversario vorrei presentare almeno brevi risultati.

Chi siamo

Secondo i questionari, la stragrande maggioranza dei nostri lettori sono ancora uomini (il 95% di essi). Ma il fatto che il 5% di coloro che hanno inviato il questionario siano donne dice già molto: continuate così, signore! Tradizionalmente, la maggior parte dei partecipanti al questionario erano abbonati (59%). Non c'è da stupirsi: questa è la parte più organizzata dei lettori: sono i partecipanti più attivi in ​​tutte le nostre azioni e, di conseguenza, tra questi la più alta percentuale di vincitori e premiati. Siamo spiacenti, queste sono le leggi della probabilità.

Parleremo di più sulla flotta dei nostri lettori nel prossimo numero. Diremo solo che l'84% degli intervistati a un questionario aveva un'auto privata, il restante 16% utilizzava veicoli ufficiali o "senza cavalli". Ma tutto questo è la vita di tutti i giorni e in vacanza voglio speculare su ciò che ci aspetta.

COSA FERMARE LA SCELTA

Le risposte al gruppo di queste domande si sono rivelate molto più ottimiste delle previsioni che ci trattano altri "profeti" della politica e dell'economia. Secondo i risultati del nostro sondaggio, l'industria automobilistica russa non morirà e compreremo i suoi prodotti anche con la crescita del nostro benessere. Circa uno su tre intervistati ha scelto una nuova auto di classe C domestica come auto successiva. Circa il 10% degli intervistati ha optato per autovetture straniere di tutte le classi (principalmente C) montate in Russia e un altro 3% ha scelto un veicolo fuoristrada (“KIA Sporting "o" Chevrolet Niva "). Quasi il 20% pensa ad auto nuove o usate dall'estero (vedi diagrammi).

È improbabile che il nostro gruppo, con tutta la sua rappresentatività quantitativa, rifletta l'intera gamma di opinioni e richieste degli automobilisti. Ma il nostro obiettivo in questo caso, ricordiamo, era l'elettorato "Zarulevsky".

Un'auto da sogno … Qui tutti potevano disegnare un'immagine del genere per se stesso! Uno dei lettori ha persino descritto il suo ideale come una coupé fuoristrada con trazione anteriore (!) E un design non standard.

Per la maggior parte, i lettori di ZR sono realisti tecnicamente competenti che vivono anche in Russia. Pertanto, il 64% degli intervistati ha idealmente scelto un'autovettura, preferibilmente con trazione integrale o trazione anteriore. Puoi capirli: abbiamo strade del genere e se ricordiamo ancora gli inverni … Ma il discorso secondo cui "ciò che un russo non ama fare un giro veloce" è un mito. I dati del sondaggio mostrano che le caratteristiche dinamiche della "macchina dei sogni" sono in primo luogo solo per il 4% dei partecipanti, lo stesso numero di persone si preoccupa del comfort e solo ogni cinquantesimo pensa al design. Ma il 63% "punta" sull'affidabilità e il 27% sulla sicurezza. In una parola, "l'uccello azzurro" potrebbe non essere nemmeno molto bello, non molto comodo, volando non troppo velocemente, ma in modo affidabile. È noto da molto tempo: se vai in silenzio, continuerai.

Ma ancora, nei nostri cuori, le nostre persone sono romantici incorreggibili. Altrimenti, come si può spiegare che solo il 35% degli intervistati, anche se non hanno fondi limitati (abbiamo impostato condizioni "difficili"), può scegliere un veicolo fuoristrada! Il resto (e la maggior parte di loro!), Risulta, credo che avremo strade …

Le simpatie dei nostri lettori per corpi di varie forme e scopi erano curiosamente distribuite. In generale, è generalmente accettato che i residenti di "paesi terzi" scelgano tradizionalmente berline (sviluppano persino modelli speciali per loro, come il "Simbolo Clio"), ma per i ricchi carri della stazione e berline. Quindi, solo il 31% dei lettori di ZR opterebbe per una berlina. Molto di più - il 38% - i seguaci dei vagoni di stazione, il 12% - le berline pratiche e l'11% comprerebbe un minivan di famiglia. Si noti che il 3% ha chiamato un pickup. È davvero conveniente: puoi trasportare la tua famiglia e il raccolto dalla casa di campagna. E solo il 4% di quei sondaggi sogna una coupé sportiva o roadster poco pratica ma terribilmente elegante.